Cucinare insieme ai bambini può essere ricreativo e costruttivo.

Cucinare insieme ai bambini può essere ricreativo e costruttivo.

Infarinare, mescolare, impastare, farcire: in una parola cucinare.

Queste operazioni fanno parte dei riti quotidiani in cucina, ma hai mai pensato di farli con i bambini?

Cucinare insieme ai più piccoli, non solo è un momento ricreativo per stare insieme, ma soprattutto è uno stimolo importante nella crescita. Ti sarà mai capitato di montare a neve un albume mentre i bimbi stanno a guardare incuriositi?

Ecco, sappi che questa è un attività che possono fare anche loro senza correre alcun rischio!

Tra l’altro cucinare insieme ai bambini è un buon modo per abituarli ad un’alimentazione sana proponendo loro cibi corretti.

Le novità piacciono a tutti soprattutto ai bambini, se poi si tratta di qualcosa di coinvolgente da fare con gli adulti il divertimento è assicurato!

Cucinare insieme ai più piccoli è un ottima abitudine soprattutto se sono di difficili gusti alimentari o iperattivi. Considera che imparare a cucinare in modo salutare è utile in caso di obesità infantile.

In fondo tutti i genitori vorrebbero far giocare i loro figli con attività che lascino loro un istruzione. Ecco, quest’attività fa al caso vostro!

BAMBINI CON DIFFICILI GUSTI ALIMENTARI

In cucina dai 18 mesi ai 3 anni

Fin dai 18 mesi si può iniziare a cucinare insieme ai più piccoli, perché vivono quella fase in cui amano manipolare gli ingredienti. Toccare pasta e immergere le mani nella farina. Il divertimento per loro consiste nel primo approccio alla cucina che potrebbe creare disordine sul piano di lavoro… ma la mamma non si arrabbierà, vero?

Puoi coinvolgere i bambini chiedendogli di travasare alimenti da una ciotola a un’altra, ovviamente sempre sotto la nostra supervisione.

BAMBINA CHE IMPASTA

Verso i 3 anni il coinvolgimento si fa più attivo e costruttivo. Prova ad affidare ai piccoli della verdura da lavare, aiutandoli a sciacquarla per bene nel lavandino, oppure mettili letteralmente con le mani in pasta: pane, gnocchi e pizza possono essere lavorati dalle manine dei nostri bimbi!

BAMBINI CHE LAVANO LE VERDURE

Dai 6 anni le abilità manuali si iniziano a sviluppare in maniera più completa.

Lascia che il tuo bimbo rompa le uova e mescoli tutto il necessario per la sua frittata, aiutandolo vicino i fornelli. Anche preparare le polpette, impanare la carne e amalgamare i vari pasti piace molto ai bambini. Secondo alcuni studi questa è la fase della vita che accende, o di conseguenza spegne, la passione per la cucina.

BAMBINO CHE INFARINA

Noterai che verso i 9/10 anni il bambino cercherà sempre maggiore autonomia, ma è importante stare sempre attenti e mantenere il controllo della cucina.

Puoi cucinare separatamente stando al suo fianco. Dai 12 anni puoi iniziare a stare più tranquilla.

A quell’età i ragazzini possono preparare da soli i piatti ed è un momento importante in termini di responsabilità. Lascia che si mettano alla prova, adoperando tutti gli  insegnamenti che abbiamo dato loro negli anni precedenti.

Questo è uno dei tantissimi corsi di formazione che si possono fare dentro le aree ludiche con i bambini. Se vuoi sapere come aprire un’attività che è in continua fase di crescita, non conosce crisi e ti faccia stare a contatto con i bambini CONTATTACI!

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Il tuo telefono (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    Se hai un file da allegare, puoi aggiungerlo qui

    Watch Dragon ball super

    WhatsApp Un consulente esperto ti aspetta su WhatsApp!

    SCOPRI I VANTAGGI DEL FRANCHISING

    Aprire una ludoteca e comprare arredi e giochi
    è facile! Imparare a guadagnare bene è un’altra cosa.
    Avrai molto di più con il giusto investimento!
    Per ricevere via mail tutte le informazioni riservate, vantaggi esclusivi e i bonus che ti abbiamo riservato,
    inserisci i tuoi dati, subito per te il primo capitolo del libro che ti aiuterà a scoprire "come aprire una ludoteca"!

    Autorizzo il trattamento dei miei dati personali, ai sensi del D.lgs. 196 del 30 giugno 2003 (note legali)
    CHIUDI E TORNA AL SITO